- INDEX -

   Prima pagina
   Redazione
   Rubriche
   Eventi
   Utility

info short  
mostre in mostra

partner



clicca per accedere al menu

archivio

AGGIORNAMENTI

Aldo Pecoraino
 

 
avvertiamo i Signori Utenti che l’associazione culturale “il torchietto” non ha alcun venditore che si occupi di contatti o vendite di alcun tipo. Eventuali richieste o informazioni devono essere esclusivamente riferite a mezzo mail o ai numeri telefonici in home page indicati. 
  GLI ARTISTI

collaborazioni in galleria


  roberto masia CENNI

Nato a Iglesias il 20 febbraio 1958;"Fusionismo" questo nuovo conio è assolutamente consono alla pittura di questo Artista di origini sarde.
I suoi quadri, in effetti, sono altamente godibili da dovuta distanza poiché, da troppo vicino, si rischia di confondere sia i colori che il segno, la materia che depone sulla tela è enorme ed è costellata da frammenti di colore che ricoprono tutta l0opera componendo appunto una fusione ottimale.
Questa particolarità identifica certamente Masia in una pagina a parte nel firmamento degli artisti, così come si distacca dai suoi colleghi per la grande varietà di soggetti che riesce a posare sulle sue tele.
Masia infatti, è un pittore girovago, si sofferma per lunghi periodi in varie città della penisola carpendone i colori e le caratteristiche, i paesaggi cittadini e del territorio, le sfumature della vita quotidiana dei suoi abitanti. Per tutto il tempo dei suoi soggiorni non fa altro che rimandare alle sue tele tutte le sue percezioni e sensazioni, componendo così un insieme pittorico documentaristico che ingloba poi nelle sue personali nelle varie città che lo ospitano.
Sino ad oggi le località più rappresentate sono, Agrigento e le sue valli, Palermo con i suoi monumenti ed il suo mare, Padova con i suoi giochi di acqua e luci del fiume e dei canali circostanti e poi la prediletta, Venezia, calle, canali, chiese e palazzi sono una festa per i suoi lavori di fusionismo, a Venezia tutto si fonde in una luce particolare, piena di gioie e di tristezze che Masia coglie e trasferisce ancora sulle tele che poi esporrà come in un racconto


 

 

 

 

data ultima modifica: mercoledì 16 agosto 2017
 infoline: 3489946151

infomail:
arte@iltorchietto.it
design: COANPA -  2012 -
webmaster