- INDEX -

   Prima pagina
   Redazione
   Rubriche
   Eventi
   Utility

info short  
mostre in mostra

partner



clicca per accedere al menu

archivio

AGGIORNAMENTI

Aldo Pecoraino
 

avvertiamo i Signori Utenti che l’associazione culturale “il torchietto” non ha alcun venditore che si occupi di contatti o vendite di alcun tipo. Eventuali richieste o informazioni devono essere esclusivamente riferite a mezzo mail o ai numeri telefonici in home page indicati. 
 EVENTI

PANORAMA DEGLI ARTISTI E DELLE RASSEGNE

archivio


 
 

ettore spalletti

Roma apre le porte all'artista abbruzzese

 

 

 

Ettore Spalletti è nato nel 1940 a Cappelle sul Tavo (Pescara) dove vive e lavora.
Musei e gallerie di tutto il mondo hanno esposto le sue opere. Il nostro artista sa come costruire un ponte fra sé ed il mondo in modo decisamente concreto; tutto quanto è a sua conoscenza è sapientemente utilizzato, in un vortice positivo di strategie. Lo scopo è raggiunto con l'utilizzo sapiente  delle arti nel complesso delle conoscenze raggiunte dall'artista.
Lungi dall’amalgamarsi alla superficie, dal ricoprirla o sottolinearla, il colore tende a rapprendersi, ispessirsi, strutturarsi come forma-colore. L’opera si pone dunque – e in questo consiste la difficoltà a definirla – al limite tra superficie e oggetto, tra astrazione ed evocazione, tra geometria e labilità. I bianchi dalle modulazioni inafferrabili, gli azzurri tenui, i grigi sfumati, i rosa pallidi, i soliti tracciati che sulle tavole separano le aree cromatiche, trovano infatti ispirazione nella luce, nell’atmosfera ma anche nei manti delle Madonne degli affreschi quattrocenteschi, nei rosa dei loro incarnati.
Al tempo stesso lo strato polveroso in cui sono immersi, struttura gli oggetti in volumi di colore, ammorbidisce la durezza dei profili per fonderli con l’ambiente circostante. I numerosi lavori, pensati appositamente per gli spazi di Villa Medici, comprendono quadri, sculture e ambienti.
In occasione della mostra, sarà pubblicato un libro-catalogo, a cura di Adachiara Zevi, contenente una presentazione di Richard Peduzzi, un'intervista di Paolo Vagheggi, i saggi critici di Adachiara Zevi, Jan Hoet , un’ampia raccolta di scritti dell’artista e sull’artista, le fotografie delle opere in mostra di Claudio Abate e un ampio repertorio di immagini che illustrano il lungo percorso artistico di Spalletti.

 

 

 

 

 

data ultima modifica: mercoledì 16 agosto 2017
 infoline: 3489946151

infomail:
arte@iltorchietto.it
design: COANPA -  2012 -
webmaster