Galleria d'arte Il Torchietto - Eventi:


 

- INDEX -

   Prima pagina
   Redazione
   Rubriche
   Eventi
   Utility

info short  
mostre in mostra

partner



clicca per accedere al menu

archivio

AGGIORNAMENTI

Aldo Pecoraino
 

avvertiamo i Signori Utenti che l’associazione culturale “il torchietto” non ha alcun venditore che si occupi di contatti o vendite di alcun tipo. Eventuali richieste o informazioni devono essere esclusivamente riferite a mezzo mail o ai numeri telefonici in home page indicati. 
 EVENTI

PANORAMA DEGLI ARTISTI E DELLE RASSEGNE

archivio


 
 

 

La Collezione Wurth

 

da Spitzweg a Baselitz
capolavori dell'impressionismo e dell'espressionismo
 
Palermo - Palazzo dei Normanni  

Il Palazzo dei Normanni di Palermo ha ospitato  la mostra ‘’La collezione Würth. Capolavori dell’impressionismo e dell’espressionismo’’, conclusa il 16 ottobre 2006 con un enorme successo di pubblico.  Il Museo Wurth, prestigioso punto di riferimento della cittadina di Kunzelsau, nella Germania meridionale, raccoglie le più importanti opere di autori del passato e delle nuove avanguardie artistiche, con un ampia collezione, la “Collezione Wurth” appunto, di inestimabile valore.
I capolavori della collezione illustrano le diverse correnti artistiche dalla fine dell'Ottocento alla prima meta' del Novecento, partendo dagli esponenti dell'Impressionismo e del tardo Impressionismo, come Claude Monet, Camille Pissarro e Alfred Sisley fino all'espressionismo tedesco di Emile Nolde, Ernst Ludwig Kirchner, Max Beckmann e molti altri.  Le rassegne del magnate tedesco hanno in calendario 5 mostre fino al 2009; la collezione Würth,  iniziata nei primi anni Sessanta, è stata costantemente arricchita nel corso del tempo fino a comprendere più di settemila pezzi, tra pitture, sculture e opere di grafica, dalla fine dell’Ottocento al contemporaneo. Il nucleo fondamentale delle opere è esposto nel Museum Würth, ospitato presso la sede principale della Würth di Künzelsau-Gaisbach, nel Baden Württemberg, e nella poco distante Kunsthalle Würth di Schwabish Hall. Ogni anno, in questi ambienti, sono organizzate tre mostre aperte gratuitamente al pubblico; altre vegono hanno luogo presso le sedi estere della Würth, in Austria, Danimarca, Norvegia, Olanda e Svizzera.

PALERMO – “Ci sono occasioni in cui essere assessore ai Beni Culturali risulta molto piacevole soprattutto quando si riesce a coniugare il nostro patrimonio artistico, che tutto il mondo ci invidia, con la capacità di offrirlo alle generazioni future con una nuova dinamicità e con progetti seri e validi come quello che stiamo presentando oggi”.
Lo ha dichiarato l’assessore regionale ai Beni Culturali, Alessandro Pagano, nel corso della conferenza di presentazione, che si è svolta questo pomeriggio a Palazzo dei Normanni, della mostra “La collezione Wurth: capolavori dell’impressionismo e dell’espressionismo”.
Il  restauro della Cappella Palatina da parte della Fondazione Wurth, è un esempio da seguire perché, oltre all’importante sostegno economico, si aprono grandi prospettive culturali e sociali per la nostra regione”.

 

 

 

 

 

data ultima modifica: mercoledì 16 agosto 2017
 infoline: 3489946151

infomail:
arte@iltorchietto.it
design: COANPA -  2012 -
webmaster