- INDEX -

   Prima pagina
   Redazione
   Rubriche
   Eventi
   Utility

info short  
mostre in mostra

partner



clicca per accedere al menu

archivio

AGGIORNAMENTI

Aldo Pecoraino
 

 
avvertiamo i Signori Utenti che l’associazione culturale “il torchietto” non ha alcun venditore che si occupi di contatti o vendite di alcun tipo. Eventuali richieste o informazioni devono essere esclusivamente riferite a mezzo mail o ai numeri telefonici in home page indicati. 
 REDAZIONE

I NOSTRI OBIETTIVI



| galleria |

 

 

FINALITA'

 
 

L’associazione Culturale, generalmente, ha degli scopi  precisi che sono prettamente didattici e divulgativi. Anche noi, in questa ottica, vogliamo offrire un servizio di diffusione e divulgazione di largo ed ampio respiro. In questo sito sarà possibile acquisire informazioni, curiosità e immagini di opere di Maestri di nostra affiliazione e non, porteremo nelle vostre case l’opportunità di visionare tele di autori di diverso livello artistico, di Maestri di nome e statura internazionale ma anche di Artisti emergenti, oppure di pittori di fama nazionale e che sono, o sarebbero, il fiore all’occhiello di innumerevoli appassionati e collezionisti. L’informazione si amplifica in ragguagli che non vogliono essere assolutamente di spessore qualitativamente professionale, ma solamente di carattere conoscitivo e stimolante, per eventuali più ampie e profonde ricerche rivolte al mondo sorprendente dell’Arte. Dal 300 sino ai giorni nostri, troverete degl 'appunti che ci potranno far da stimolo per più profondi studi, proporremo di mese in mese delle rubriche che vi permetteranno di curiosare dentro i Musei di tutto il mondo con interessanti accenni ad Artisti e quadri di importanza internazionale. Offriremo anche dei servizi interattivi di cui potrete servirvi per ottenere informazioni, vetrine di esposizione e di opportunità di vendita e/o acquisto per conto terzi, dibattiti e discussioni telematiche alle quali, chiunque vorrà, potrà intervenire direttamente.
Ci scusiamo pertanto, anticipatamente, per eventuali errori od omissioni che sicuramente troverete, vi invitiamo ad evidenziarceli in modo tale da poterli correggere.
Il nostro è un piccolo staff ma, svolgeremo con attenzione e riguardo il lavoro che ci viene richiesto da parte di tutti, grazie per la collaborazione.
Massimo Riccobono

top

 

 

LETTERA APERTA

 
 

Sin da ragazzo ho avuto il culto, il rispetto e l’ammirazione per il mondo dell’arte che ho sempre percepito come una forma dovuta dall’uomo per l’uomo.
Intendo dire che, la sensibilità, la cultura, l’amore per le espressioni artistiche in generale, sono sicuramente innate nell’animo umano, certamente lo studio, la conoscenza e la curiosità, affinano e migliorano questo rapporto indissolubile tra l’essere e l’espressione dell’essere.
L’arte del disegno, della poesia e del raccontare, in fondo, altro non è che l’essenza di quel che siamo stati e che siamo.
Non possiamo non renderci conto che, attraverso la rivisitazione della nostra evoluzione artistica, sia possibile percepire come il tempo ci abbia modificati, le arti sono l’esatto riconoscimento del nostro percorso storico, del mutamento continuo ed irripetibile che abbiamo subito; le arti, tutte, ci raccontano di personaggi, di storie, di guerre e amori, di civiltà scomparse e di avvenimenti che hanno inciso sul nostro percorso ma che avremmo certamente dimenticato se, sempre lei, l’ARTE, non ci avesse ricordato attraverso le sue molteplici forme, tutto questo nostro vissuto.
L’ARTE dunque, siamo noi, noi siamo il risultato delle sue più diverse forme di espressione, la poesia, la pittura, il teatro, l’artigianato, la musica e la prosa, la guerra (anch’essa un’arte) con la sua forza distruttiva ma innovatrice col suo odio e la sua avidità, tra la voglia di potere e di conoscenza, di conquista e di arroganza.
L’arte non è solo dolcezza e raffinatezza, evidentemente il suo forte temperamento trasforma l’uomo e le sue emozioni in qualcosa di più grande di lui stesso, qualcosa che lo porta fuori dai suoi stessi confini, forse anche alla follia talvolta, opere immense ed impensabili sono state realizzate da personaggi che hanno dimostrato alla storia che sono pochi i confini che, l’uomo e l’arte, insieme, non possano valicare.
Oggi, mi rammarica e mi stupisce come tutto ciò sia poco considerato e percepito dalla nostra nuova cultura, i tempi attuali rispettano poco questo infinito ed importantissimo patrimonio che abbiamo a disposizione e peggio ancora, non si capisce che, solo attingendo al passato artistico della nostra storia possiamo trarre quelle logiche e quelle informazioni che ci possono guidare nel futuro, il domani ha bisogno dei consigli del passato, della sua esperienza e della sua lenta ma costante evoluzione.
Ultima nata, nel mondo dell’arte, è l’espressione cinematografica, arma importantissima se non fosse sprecata da poca ambizione e pessima cultura, pochi sono stati, sino ad oggi almeno, i narratori di spessore che siano riusciti a mettere a frutto questa nuova potenzialità che è la cinematografia, poche firme degne di nota hanno espresso, attraverso questo nuovo veicolo così importante e poliedrico, nuova linfa artistica degna di essere inserita nel più elevato senso di arte che appartiene all’umanità.
Il cinema diverrà il nuovo custode del nostro passato, presente e futuro, ad esso bisognerà affidare il significato delle nostre esperienze e la custodia del nostro passato: sarà la nostra memoria.
Massimo Riccobono

top

 

 

 

 

data ultima modifica: mercoledì 16 agosto 2017
 infoline: 3489946151

infomail:
arte@iltorchietto.it
design: COANPA -  2012 -
webmaster